Il nostro centro di educazione ambientale

REGOLAMENTO

 

PREMESSA

Il Centro di Educazione all’Ambiente Monti della Laga(CEA) è ubicato nel territorio del Comune di Cortino (TE) e viene gestito dal WWF Teramo.

L’edificio venne realizzato nella seconda metà degli Anni Ottanta come struttura finalizzata alla pastorizia. Non utilizzata per anni, è stata recuperata dall’Associazione per destinarla alla realizzazione di attività di educazione ambientale, anche grazie ad un finanziamento dell’Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

 

Art. 1 – STRUTTURA E UTILIZZAZIONE

Il CEA è composto da un salone, utilizzato per convegni, e due stanze usate come laboratori. È dotato di una piccola foresteria con quattro posti letto, cucina e servizi igienici, ed è inoltre presente un’area esterna recintata.

Il CEA è finalizzato, principalmente, ad attività di educazione e formazione ambientale, nonché di promozione e valorizzazione territoriale. Per i suoi scopi di educazione e formazione ambientale ed attività di promozione territoriale, può essere utilizzata dietro autorizzazione da parte del WWF Teramo dalle seguenti categorie (a titolo di esempio):

  • studenti ed insegnanti per svolgere laboratori didattici ed attività sulle varie tematiche della sostenibilità ambientale;

  • ricercatori per attività di ricerca;

  • escursionisti (quale base di escursioni giornaliere e/o come tappa in traversate);

  • associazioni, comitati locali o enti territoriali locali per organizzazioni di eventi (mostre, convegni, ecc.) su tematiche ambientali e di promozione e valorizzazione del territorio.

 

Art. 2 – RICHIESTA E PROCEDURA DI CONCESSIONE

La richiesta di utilizzazione del CEA deve essere effettuata esclusivamente utilizzando l’apposito modulo, che si trova in questo sito alla sottopagina Modulistica inviandolo tramite posta elettronica all’indirizzo teramo@wwf.it.

Il WWF Teramo si riserva la facoltà di non concedere l’utilizzo della struttura se l’uso per il quale viene fatta la richiesta non risponde ai criteri riportati nel successivo art. 4. In ogni caso la facoltà di concedere in uso la struttura è rimessa esclusivamente alle valutazioni del WWF Teramo.

Alla consegna delle chiavi da parte dell’addetto del WWF, o altro incaricato, verrà redatto un apposito verbale che dovrà essere sottoscritto dal singolo fruitore o dal responsabile del gruppo.

Lo stesso verbale dovrà essere controfirmato al momento della riconsegna delle chiavi.

 

Art. 3 – RESPONSABILITA'

Il singolo fruitore o il responsabile del gruppo assume la responsabilità civile e penale degli eventuali danni arrecati a terzi e/o alla struttura a seguito di tutto quanto potrà verificarsi nel periodo di permanenza del gruppo, sollevando il WWF Teramo.

I medesimi soggetti sono direttamente responsabili della gestione delle attività svolte durante la permanenza nel CEA.

 

Art. 4 – ATTIVITA'

All’interno del CEA possono essere realizzate attività relative all’educazione ambientale e/o alle tematiche ambientali in generale, quali, ad esempio:

  • incontri con scolaresche e gruppi;

  • corsi di formazione professionale;

  • convegni;

  • laboratori di educazione alla sostenibilità ambientale;

  • seminari ed eventi simili

Gli eventi organizzati dalle Associazioni o Enti che hanno richiesto l’uso della struttura, devono riportare sui manifesti e altro materiale di propaganda il logo del CEA.

Art. 5 – USO DELLA STRUTTURA E DELL'AREA ESTERNA

Nell’uso della struttura bisogna porre molta attenzione all’utilizzo di acqua, energia elettrica e gas, evitando inutili sprechi. Il WWF Teramo si riserva la facoltà di addebitare i costi delle utenze qualora nel periodo di permanenza si registrino consumi eccessivi non giustificati.

Al termine dell’utilizzo tutti i locali del CEA devono essere lasciati in ordine e puliti.

I fruitori devono porre la massima attenzione nell’uso dei servizi igienici.

I rifiuti prodotti durante il soggiorno devono essere smaltiti in base alla loro tipologia negli appositi contenitori presenti all’interno della struttura. La frazione organica deve essere smaltita nella compostiera posta fuori dall’edificio.

Nell’uso della struttura si raccomanda diligenza nell’uso dei beni e l’impegno a mantenere gli stessi nelle medesime condizioni relativamente allo stato d’uso, nonché ad utilizzarli per le finalità indicate nell’art. 4, osservando la massima prudenza nell’uso e nella custodia dei medesimi.

In occasioni di manifestazioni, l’area esterna al CEA delimitata dalla recinzione potrà essere usata solo per esposizione di materiale illustrativo e mostre. Non possono essere presentati prodotti commerciali. Non è consentito l’installazione di tende da campeggio per il pernottamento. Al termine della manifestazione l’area deve essere lasciata pulita.

È fatto assoluto divieto di cedere a qualsiasi titolo a terzi l’uso dei beni e della struttura concessi e di apportarvi modifiche strutturali senza espressa autorizzazione scritta del WWF Teramo.

 

Art. 6 – BIBLIOTECA E LABORATORI DIDATTICI

Il materiale didattico presente nei laboratori del CEA deve essere utilizzato solo in presenza del personale WWF, salva diversa specifica autorizzazione.

I volumi presenti negli scaffali della biblioteca, possono essere consultati solamente all’interno della sala, utilizzandoli con la massima cura. Al termine della lettura devono essere riposti nel medesimo scaffale da cui sono stati prelevati.

 

Art. 7 – DONAZIONI

Il WWF Teramo riceve donazioni al fine di garantire la gestione del CEA. Le donazioni versate dai fruitori del CEA saranno utilizzate prevalentemente per la gestione del CEA stesso.

Contatti

Centro educazione ambientale "Monti della laga"

teramo@wwf.it

Sede del CEA:
Bivio per Casagreca - 64040 Cortino (TE)

Sede dell'Associazione "WWF Teramo":
Via De Vincentiis n. 1 – 64100 Teramo

349 7174140

Cerca nel sito

Centro educazione ambientale "MONTI DELLA LAGA"

Crea un sito gratisWebnode